Il Trono di Spade: il ritorno dei draghi

La salma di Ser Barristan

La salma di Ser Barristan

 

COMMENTO EPISODIO 5×05 DE IL TRONO DI SPADE: UCCIDI IL RAGAZZO

Cazziato da più parti, tento l’impresa  di recensire Il Trono di Spade ogni giorno fino a concludere la rubrica.
La puntata si apre con Missandei che veglia su Vermino Grigio (ancora vivo) e Daenerys che veglia su Ser Barristan (decisamente meno vivo, una prece) decidendo di organizzare una gita per i capi delle grandi famiglie di Meereen: “partenza ore 7 del mattino, visita guidata alla cripta dei draghi, la colazione al sacco siete voi, pomeriggio nelle celle per i sopravvissuti”. Continua a leggere

Il Trono di Spade: L’Alto Passero e la Grande Passera

Arya sembra Daniel San

Arya sembra Daniel San


COMMENTO EPISODIO 5×03 DE IL TRONO DI SPADE: L’ALTO PASSERO

La puntata si apre con l’allenamento di Arya nella Casa del Bianco e del Nero. Spada? Lancia? Corpo a corpo? Ma no, ovviamente è il classico “metti la cera, togli la cera”, che le servirà, non si sa come, a diventare “Nessuno” (per poi uccidere Polifemo? Boh!).
Intanto, ad Approdo del Re, si celebra l’atteso matrimonio fra Tommen e Margaery, per la felicità sincera di Cersei (che, piuttosto, aprirebbe la nuora in due con le sue stesse mani). Continua a leggere

Il Trono di Spade: Sam si fa furbo, Daenerys un po’ meno

Il Titano di Braavos

Il Titano di Braavos

COMMENTO EPISODIO 5×02 DE IL TRONO DI SPADE: IL NUOVO COMANDANTE

Con un ritardo pazzesco, che conto di colmare nei prossimi giorni, ecco il commento alla seconda puntata della quinta stagione.
L’episodio si apre con una sequenza spettacolare: eravamo tutti in attesa di Arya ed eccola, come l’avevamo lasciata, sulla nave diretta verso Braavos. Ma, quando si parla di Braavos, ci sono due cose a cui si pensa subito: la Banca del Ferro e il Titano. Così, per la seconda volta (la prima era l’arrivo di Stannis Baratheon), ecco le splendide inquadrature del gigante all’ingresso del porto, in perfetto contrasto col corpo minuto e fragile della piccola Stark. Continua a leggere

Il Trono di Spade 5: si ricomincia da Cersei

Una spettacolare vista di Meereen

Una spettacolare vista di Meereen

COMMENTO EPISODIO 5×01 DE IL TRONO DI SPADE: GUERRE IMMINENTI

Strepitoso! Non esistono altre parole per definire l’inizio della quinta stagione de Il Trono di Spade, andata in onda questa notte alle 3.00 in contemporanea con gli Usa, e in replica stasera alle 22:00 su Sky Atlantic.
Il livello tecnico della serie cresce sempre di più (e te ne accorgi fin dalla sigla, che, ad ogni stagione, è sempre più bella), con sequenze spettacolari, inquadrature mozzafiato e interpretazioni perfette. Continua a leggere

Il Trono di Spade: un finale di stagione sontuoso

Tyrion Lannister

Tyrion Lannister

COMMENTO EPISODIO 4×10 DE IL TRONO DI SPADE: I FIGLI DELLA FORESTA

Evviva, evviva! Tyrion Lannister è salvo, non ci ho creduto fino alla fine! Quel fantastico nano è assolutamente indispensabile alla storia e al successo del Trono, in assoluto uno dei più bei personaggi mai apparsi in una serie televisiva, per di più interpretato da un attore straordinario! Ype ype!
Ma cosa c’è da festeggiare e da dire ype??!! La stagione è terminata, dovrò aspettare un anno prima di poter vedere altri dieci episodi, nel frattempo sarò invecchiato, avrò i capelli bianchi, le cataratte, la dentiera, l’arteriosclerosi e il morbillo! Che tristezza infinita!
Comunque sia, è un finale di stagione straordinario che risolve tutte le questioni lasciate in sospeso Continua a leggere

Il Trono di Spade: la notte dei guardiani

Jon Snow guarda l'incendio di Mance

Jon Snow guarda l’incendio di Mance

COMMENTO EPISODIO 4×9 DE IL TRONO DI SPADE: IL CORAGGIO DI POCHI

Molti fan sono rimasti parecchio delusi da questo ultimo episodio, tutto incentrato sullo scontro al Castello Nero tra i Bruti e i Guardiani della Notte.
Io, invece, trovo che sia una puntata molto ben fatta, emozionante ed in pieno stile Trono di Spade.
Esattamente come nella 2×9 (la Battaglia delle Acque Nere), quando non ci furono morti eccellenti, come invece abbiamo avuto nelle stagioni dispari, la puntata è interamente dedicata alla battaglia, con i “Corvi” accerchiati: da un lato, oltre la barriera, l’esercito di Mance Ryder, dall’altro, alle porte del castello, le avanguardie di Tormund, Ygritte e dei Thenn. E, in fondo, da quanto tempo non si vedeva una battaglia? Continua a leggere

Il Trono di Spade: la svolta di Jon Snow

 

L'incoronazione di Tommen

L’incoronazione di Tommen


COMMENTO EPISODIO 4×5 DE IL TRONO DI SPADE: L’ULTIMA NOTTE DEI RIBELLI

La puntata si apre con l’incoronazione di Tommen (infatti in lingua originale si intitola “First Of His Name” ma in Italia, si sa, i titolisti sono fantasiosi) e quando il sacerdote recita “e possa la vecchia che conosce il destino di ogni uomo, mostrargli il cammino da percorrere”, io penso “ma sì, affidatelo alla vecchia che già ha fatto un buon lavoro col fratellino schizofrenico”. Intanto il re ha occhi solo per le tette di Margaery, ma la mamma è sempre la mamma, e infatti Cersei, prima si mette sulla traiettoria visiva, poi prende in pugno la situazione e va a fare la simpaticona con la vedova nera. Io se fossi nella giovane Tyrell non mi fiderei nemmeno per un istante, ma Margaery è già oltre. Continua a leggere

Il Trono di Spade: la verità sulla congiura

Daenerys conquista Meereen

Daenerys conquista Meereen

COMMENTO EPISODIO 4×4 DE IL TRONO DI SPADE: IN CERCA DI UN COLPEVOLE

La puntata inizia con Verme Grigio che, per fare colpo su Daenerys, pensa bene di buttarla sulle affinità intellettuali, e si mette a studiare, nella speranza che una lingua più sciolta possa sopperire al piccolo dettaglio di essere un eunuco.
D’altra parte, se è vero che uccide più la penna che la spada, perché mai non dovrebbe funzionare?
Ma la Madre dei Draghi lo richiama all’ordine: c’è da fomentare la rivolta degli schiavi di Meereen. E mentre il vessillo dei Targaryen sventola imperioso sulla città, (bellissima la scritta sul muro “kill the masters” che fa molto Paolo Pietrangeli) Daenerys entra con Continua a leggere

Il Trono di Spade: il primo spettacolare episodio della quarta stagione


Come tutti i fan de Il Trono di Spade sanno, quest’anno Sky ha deciso di mandare in onda sia la versione in lingua original che quella doppiata in italiano, con una decina di giorni di distanza. Per evitare lo spoiler nei confronti di chi segue solo la versione italiana ho deciso di pubblicare la rubrica al sabato, seguendo la cronologia di quest’ultima. Chi invece fosse ancora più indietro…beh si arrangia, ché io non posso mica pensare a tutti!

Lo spettacolare prodotto targato HBO che, non ci sono dubbi, come e più di Lost ha cambiato per sempre il mondo delle serie tv,  e che sta battendo tutti i record di ascolti, è ormai giunta alla quarta stagione (che dovrebbe rappresentarne il giro di boa), ed è diventata un fenomeno cult internazionale.
Ma parliamo di una produzione maestosa e coraggiosa, capace di sfidare tutti i limiti della narrazione televisiva, oltre che della tecnica. Continua a leggere