I Borgia, potere, sangue e santità: la stagione finale

Lucrezia Borgia reggente della Chiesa

Lucrezia Borgia reggente della Chiesa

Inizia stasera, con due episodi in onda su Sky Atlantic dalle 21:10, la terza e (sigh) ultima stagione de I Borgia, la spettacolare serie francese, ideata da Tom Fontana, di cui ho scritto nel primo post di questo Blog, ormai un anno fa.
Avevamo lasciato Alessandro IV in ritiro spirituale, dopo l’ennesima rottura con Giulia Farnese, per ritrovare sé stesso ma, soprattutto, per liberarsi dal desiderio incestuoso che prova nei confronti di Lucrezia, nel frattempo nominata reggente plenipotenziaria “dell’unica vera Chiesa”. Mentre Cesare, presa Milano e le città ribelli dello Stato Pontificio, era alle porte di Forlì, pronto a catturare l’orgogliosa Caterina Sforza. Continua a leggere

I Borgia: radiografia della Chiesa Cattolica

I Borgia

Finale di stagione venerdì prossimo su Sky per I Borgia, la serie tv francese scritta da Tom Fontana.Un prodotto di alta qualità, come in Italia non riusciamo proprio a fare. Politicamente scorretto, ardito, ben recitato, ben diretto, ma soprattutto pregevolmente narrato, ha il coraggio di raccontarci una Chiesa marcia fino al midollo.
Ed è un autentico miracolo che sia stata mandata in onda anche nel nostro Paese.
Anche e soprattutto in un momento in cui, grazie al carisma e alla genialità comunicativa di Papa Francesco, la Chiesa sta rilanciando la propria immagine, in particolare tra i giovani. Naturalmente solo per gli abbonati Sky, e ci sono parecchi dubbi che possa mai essere mandata in chiaro su una rete generalista.
La storia è, naturalmente, quella dell’ascesa al soglio pontificio del “catalano” Rodrigo Borgia (superbamente interpretato da John Doman) col nome di Alessandro VI.

Continua a leggere