Ritorna Masterchef Italia, tra conti, timidezze e i soliti insulti.

Cracco, Barbieri e Bastianich

Cracco, Barbieri e Bastianich

Ok ok, lo ammetto sono in ritardo con la rubrica di Masterchef.
Così oggi vi sparate un bel riassuntone di eliminatorie più le prime due sfide vere e proprie, e poi dalle puntate di stasera si ricomincia con ordine.
Dunque, è tornato Masterchef Italia, il talent che trasforma un piatto di spaghetti in un affare di Stato.
L’attacco è celebrativo coi tre chef che cucinano, poi arrivano i vincitori dell prime tre edizioni, Spyros, Tiziana e Federico, che hanno 30 secondi per dire la loro banalità, poi non servono più e vengono immediatamente riposti in dispensa.

I tre chef distribuiscono giudizi e grembiuli

I tre chef distribuiscono giudizi e grembiuli

Subito si nota un leggero cambio della veste grafica del programma, che, giunto alla quarta edizione, tenta qualche escamotage per aggiornarsi.
Inizia così la solita carrellata di tipi esotici che vogliono cambiare la propria vita con un piatto.
C’è il catechista che  vuole aprire il ristorante “fuoco sacro”.
C’è quello che dice “è l’occasione della vita”. E Cracco, subito: “l’occasione della vita? quanti anni hai? 42? Allora è l’ultima!” Molto umano come sempre.
C’è la pazza che vuole costruire il ristorante sull’albero! Poi precisa: “va bene anche un pino!” Un pino!?
C’è il Conte Serbelloni Mazzanti Del Baccalà che promette subito di essere un gran bel personaggio e gli autori sanno bene di non potersi lasciare sfuggire.
C’è quella che capisce male, le dicono che il tempo (per la preparazione) è scaduto, e lei butta tutto. Così quando è il suo momento porta ai giudici i resti dl piatto.
Poi prende bene le critiche “sono tre emeriti stronzi”

La maglietta incriminata

La maglietta incriminata

Arriva la tizia con la maglietta (personalizzata) “per farlo bene non basta una zucchina ci vuole la patata” (le tre comari si incazzano come iene)
C’è quello triste che si dice sfortunato. E alla domanda “sei andato a Lourdes?” la risposta è: c’è andata mia madre, dopo un mese è morto mio padre.
C’è il cugino di Roberto Gervaso.
C’è una ragazza timidissima e Cracco ne approfitta per passarle sopra tipo schiacciasassi. Lei si confida con Bastianich “Io ho paura di Cracco
C’è anche la concorrente dello scorso anno che finge di parlare in inglese ma non capisce un accidente.

I concorrnti ammessi

I concorrenti ammessi

Tutti quelli che conquistano il grembiule devono superare una seconda prova da superar in 10 minuti.
Alla fine i concorrenti ammessi alla cucina di Masterchef sono:
Nicolò PratiSimone FinettiCarmine Giovinazzo, Alessandro ClementiFilippo CassanoFabiano MantovanPaolo ArmandoStefano CallegaroGabriele Costantino, Giuseppe Garozzo Zannini QuiriniViola Melania Berti, Ilaria Carratù, Serena De MaioAmelia Falco, Maria Acquaroli, Valentina PozzatoSilvana Amodeo, Federica Fiocchetti, Chiara Zanotto, Arianna Contenti.

 

Maria

Maria

Se l’anno scorso Enel era lo sponsor, quest’anno incombe come un destino.
Ma veniamo alla prima mistery box. Gli chef si “inventano” tre regali

Barbieri: fico di mostarda cremonese
Cracco: radice di wasabi
Bastianich: peperoncini habanero

Io ho già deciso che la mia preferita è  Maria, una brava ma tosta, che presto starà sul cazzo a tutti.

Viola

Viola

Gli chef iniziano a girare e a rompere le scatole; “tu sei il migliore?” Se quello dice di no la risposta è “allora che ci fai qui?”, se dice di sì allora è presuntuoso!
I tre piatti migliori sono di Nicolò (i nomi dei piatti sono terrificanti tipo “lenta e delicata esplosione), Fabiano e Viola.
Viola  è così spaventata che non riesce nemmeno a parlare, ma vince la sfida
Deve scegliere fra tre sapori: aspro, dolce, o salato. Sceglie l’aspro. Può anche decidere se cucinare o meno, lei cucina tra gli applausi.
Alla domanda “voi cosa avreste fatto” Silvana, rincoglionita, risponde “dolce”, mentre il Conte diventa Alberto Tomba “io sono ardito chi mi conosce lo sa!”

Il Conte Garozzo Serbelloni Mazzanti Vien Dal Mare

Il Conte Garozzo Serbelloni Mazzanti Vien Dal Mare

Cracco Barbieri e Bastianich sembrano più tranquilli e aperti in questa nuova edizione, tanto da girare dando qualche dritta ai concorrenti.

Lo show di Bastianich

Lo show di Bastianich

Poi però arrivano i cazziatoni. Assistiamo così al massacro di Filippo che serve pollo crudo.
Bastianich: “Pollo crudo male, potete prima provare poi servire a noi, perché ti caccio via subito, perché non sono qui per rischiare il stomaco o la vita per assaggiare le creazioni tui di merda!”.

Lo show di Bastianich continua

Lo show di Bastianich continua

Alla fine vince il Conte, mentre Gabriele viene eliminato.
C’è una seconda eliminazione in corso, e Cracco chiede allo chef peggiore di autoeliminarsi. Filippo fa il gesto, Alessandro no. Ma fa una figura di merda e viene cacciato.

Alessandro

Alessandro

La prima sfida in esterna si svolge a Polesine Parmense, all’Azienda Agricola Corte Pallavicina. I concorrenti, dovranno realizzare un pranzo per 100 agricoltori.
Ilaria si affetta un dito e parte la tragedia, nel frattempo i suoi compagni pensano bene di cucinare la faraona con tutte le piume.

L'incidente di Ilaria

L’incidente di Ilaria

Intanto Viola e Serena vengono portate a tagliare culatello, e sembrano Stanlio e Ollio.
Vincono i rossi, e Bastianich ne approfitta per offendere il Conte: “pensa ai cazzi tuoi”. Lui, devo dire con un certo aplomb, risponde “terrò presente il consiglio”

Gli chef gentili come sempre

Gli chef gentili come sempre

Il pressure test si svolge in tre fasi in cui i concorrenti possono prendere sempre meno ingredienti in sempre meno tempo.
Viola è tra i primi a salvarsi ma trema come una foglia.

Simone sfotte lievemente

Simone sfotte lievemente Paolo

Paolo si taglia un dito. Sembra una tragedia, ma poi si capisce che non è nulla di grave e tutti  iniziano a sfotterlo.

I tre eliminati

I tre eliminati

Tra le lacrime generali l’eliminato è Carmine, con le donne che si disperano “no Carmine no”, manco fosse una condanna a morte.

Masterchef va in onda su SkyUno alle 21:10.

Otello Piccoli

 

Annunci

12 thoughts on “Ritorna Masterchef Italia, tra conti, timidezze e i soliti insulti.

  1. Ahshahah! Oddio… Mi sono già affezionata al 42enne tapino e alla figlia di fio… PINI!!!! Aggiornami, te ne prego! (Sono sempre quella senza tv…) ps: come è andata l’esperienza teatrale?

  2. Pingback: Masterchef Italia: le succhiate di Matt Preston ed i funerali di Viola | Se Telecomando

  3. Pingback: Masterchef Italia: Bastianich, i calci in culo di Gesù e le grattatine | Se Telecomando

  4. Pingback: Masterchef Italia: Barbieri versione “Enigmista” e pornostar | Se Telecomando

  5. Pingback: Clamoroso a Masterchef: Bastianich si scusa, Il Conte se ne va | Se Telecomando

  6. Pingback: Masterchef Italia: venne l’ora di Cannavacciuolo e di Bastianich il saggio | Se Telecomando

  7. Pingback: Masterchef Italia: la guerra del tacchino e il sesso con Frida Kahlo | Se Telecomando

  8. Pingback: Masterchef Italia: quest’è Cracco e Arianna, belli e l’un dell’altro ardenti | Se Telecomando

  9. Pingback: Torna Hell’s Kitchen: ma, se sorridi, “Callo” Cracco ti castiga | Se Telecomando

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...