Mediaset presenta Centoventi. Peccato che le immagini siano rubate ad Announo

Centoventi, il nuovo format Mediaset

Centoventi, il nuovo format Mediaset

A Mediaset sono completamente impazziti. E non parlo della guerra dei diritti tv appena conclusa, con la gelosia nei confronti degli incontri tra l’ amministratore delegato di Sky ed il Governo, né delle dichiarazioni di Pier Silvio Berlusconi su Renzi.
Presentando due giorni fa il nuovo palinsesto, l’azienda di Cologno Monzese ha mandato in onda un video di promozione, che comprendeva tutte le principali novità e le conferme per la stagione televisiva che verrà.
Tra le nuove (agghiaccianti) proposte, come Rising Star, ennesimo talent canoro stavolta copiato da Israele, o Tu Sì Que Vales (talent anche questo, che sarà condotto da  Maria De Filippi, Gerry ScottiRudy Zerbi e Geppi Cucciari), arriva anche un format che loro stessi definiscono “di avanguardia”, chiamato Centoventi.

Pier Silvio Berlusconi

Pier Silvio Berlusconi

Dovrebbe essere un format di approfondimento, in cui 120 giovani si confrontano su politica, attualità, costume, moda. Insomma un’apertura generazionale, vedremo quanto riuscita, sulla scia dell’innovativa Announo, prodotto da Michele Santoro e condotto da Giulia Innocenzi su La7.
Fin qui nulla di male, prendere spunto da un prodotto valido può essere una buona idea. Ma se, per pubblicizzarlo, usi le immagini della trasmissione concorrente, beh, allora qualcosina la stai sbagliando.

Announo

Le immagini tratte da Announo per pubblicizzare Centoventi

Già, perché, con assoluta nonchalance, Mediaset presenta Centoventi mandando in onda un filmato tratto da Announo. La follia totale. Infatti, con tutto il web che gli ride dietro, il video è scomparso dal sito ufficiale dell’emittente. Io, però, sono riuscito ad ottenerne una versione un po’ artigianale, ma dove si può vedere l’incredibile gaffe del biscione. Per vederlo clicca qui, o raggiungi direttamente la pagina Fb di Se Telecomando, cliccando qui.

Otello Piccoli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...