Il ritorno di Sleepy Hollow: un buon mix di horror, crime e ironia.

Ichabod Crane (Tom Mison)

Ichabod Crane (Tom Mison)

Ichabod Crane si sveglia nel ventunesimo secolo a Sleepy Hollow, dopo un pisolino iniziato nel 1781 a causa di un incantesimo, e non ha nemmeno il tempo di capire cosa sia successo che si ritrova addosso un’accusa di omicidio e viene sbattuto in cella. Ma, non appena afferma di essere un ufficiale agli ordini del generale Washington, lo spediscono dritto dritto in una bel centro di igiene mentale.
Niente male come risveglio, probabilmente era un lunedì mattina! D’altra parte, sembra proprio che decapitare uno dei quattro cavalieri dell’apocalisse durante la Guerra d’Indipendenza Americana non porti molto bene.

Il detective Abbie Mills, invece, è in procinto di lasciare la cittadina per andare a lavorare nell’FBI.
E’ annoiata dalla vita semplice della provincia americana, in fondo è entrata in polizia anche per provare emozioni forti.
Così gli sceneggiatori decidono di accontentarla, e il suo “partner”, dopo aver ritrovato una cadavere sgozzato, ma con le ferite già cauterizzate, viene assassinato da un misterioso cavaliere senza testa,
Come avrete capito, da personcine sveglie quali siete, si tratta dello stesso cavaliere decapitato da Crane, tornato per portare a termine il lavoro bruscamente interrotto dalla spada che gli ha attraversato il collo.

Abbie Mills (Nicole Beharie)

Abbie Mills (Nicole Beharie)

I destini di AbbieIchabod sono destinati ad incrociarsi, e lei, naturalmente, dopo aver scoperto le indagini segrete del partner sui misteri soprannaturali di Sleepy Hollow, rinuncia a partire.

Il romanzo di Washington Irving, come vi avevo già annunciato, torna un’altra volta sugli schermi (la più nota, al cinema, sotto la direzione di Tim Burton), sotto forma di serie tv, ma decisamente stravolto e ambientato ai giorni nostri.

La prima puntata si è presentata bene. Una buona fotografia, una bella sceneggiatura, una interpretazione dignitosa, una trama fitta e piena di punti interrogativi.
La serie sembra mescolare con cura il fantastico, l’horror (poco a dire il vero), e l’azione stile crime, propendendo comunque per quest’ultima, ma amalgamando bene il tutto con una buona dose d’ironia, che evita l’eccessiva retorica, punto debole, a mio parere, di molti prodotti d’oltreoceano.
I due protagonisti si ritroveranno a dover risolvere insieme una serie di casi, e non solamente a combattere contro le forze sovrannaturali.

Un paio di cose vanno sottolineate per quanto riguarda la sceneggiatura.
Innanzitutto, inspiegabilmente, Ichabod sembra accettare con estrema facilità l’idea di aver dormito per due secoli e mezzo e di ritrovarsi nel futuro (accetterà un po’ meno il fatto che ci sia anche il Cavaliere senza testa), mentre Abbie e gli altri tendono, almeno all’inizio, a considerarlo pazzo.
L’altra cosa che fa storcere un po’ il naso è vedere il Cavaliere armeggiare, senza esitazione alcuna, con un fucile a ripetizione e con un mitra.
Mentre risulta molto ben realizzata, anche se non è certo originale, l’idea di utilizzare gli specchi come passaggi tra mondi diversi.

Insomma, dopo il grande successo di pubblico ottenuto negli Usa, e con premesse come queste, c’è da aspettarsi una stagione ricca di emozioni, di colpi di scena, e di sequenze girate con buona professionalità.

Sleepy Hollow va in onda, per tredici puntate, il martedì alle 21 su Fox. E la seconda stagione è già in cantiere.

Otello Piccoli

Annunci

One thought on “Il ritorno di Sleepy Hollow: un buon mix di horror, crime e ironia.

  1. Pingback: Un po’ Streghe un po’ Beautiful, il mix non funziona | Se Telecomando

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...