The Walking Dead: toh, guarda, gli zombie!

Glenn e Noah

Glenn e Noah

Il quattordicesimo episodio di The Walking Dead ci concede un po’ più di azione anche se, tutto sommato, la storia non progredisce tanto. La narrazione si sdoppia tra il gruppo composto da GlennTara, Noah, Eugene, Aiden e Nicholas usciti da Alexandria in cerca di pezzi utili alla rete elettrica, e il resto della comunità, in particolare Gabriel.
Il gruppo di Glenn, però, incontra più difficoltà del previsto, fin dall’inizio: per via di un’esplosione all’interno di un magazzino sia Tara che Aiden rimangono gravemente feriti e il ragazzo non ce la fa.

Padre Gabriel

Padre Gabriel

Io ne sono più che felice perché aveva decisamente una faccia da schiaffi! Prima di morire però confessa a Glenn di aver lasciato morire il gruppo precedente con cui andava a fare rifornimento e per stare in tema di codardia, Nicholas non ci pensa due volte a lasciare l’amico e a scappare a gambe levate.

Lo zombi fa unospuntno conAdn

Lo zombi fa uno spuntino con Aiden

Eugene, che si era nascosto insieme a Tara in attesa che Glenn e Noah tornassero, decide di prendere in mano la situazione e si carica la ragazza in spalla raggiungendo il furgone.
L’uomo però non scappa e, anzi, cerca di aiutare Glenn, Noah e Nicholas rimasti intrappolati in una porta girevole e circondati dagli zombie che Eugene attira lontano, dando ai tre la possibilità di salvarsi. Nicholas, però, non si smentisce e per la seconda volta non si fa problemi a lasciare i membri del gruppo in pericolo pur di salvarsi. Cosi mentre Glenn cerca una soluzione per riuscire ad uscire insieme a Noah e Nicholas, quest’ultimo non ascolta le sue direttive ed esce dalla porta girevole, permettendo cosi ai vaganti di mettere le mani su Noah che viene tirato via e sbranato sotto lo sguardo sconvolto di Glenn.
Nicholas però non fa in tempo a prendere il furgone e viene raggiunto da Glenn che lo stende con un paio di pugni per portarlo via in stato di incoscienza.

Glenn

Glenn leggermente senza Noah

Nel frattempo, ad Alexandria, Abraham prende il controllo della squadra di costruttori dopo un attacco dei vaganti, durante il quale il gruppo, ancora una volta, aveva l’intenzione di lasciare morire uno dei suoi invece che provare a combattere per salvarlo. Insomma una città di codardi!
Il fatto comunque di dare un’altra carica importante ad un membro della Grimes’ Family non sembra piacere molto a Deanna, che infatti, poco dopo, riceve la visita di Padre Gabriel. L’uomo cerca di convincerla che il gruppo di Rick è pericoloso e che non si dovrebbe fidare perché, secondo lui, quando sarà il momento, Rick e i suoi metteranno la propria vita davanti a quella di chiunque altro.Il discorso ha qualcosa di grottesco, dato che la comunità di Alexandria lascia morire i propri membri senza farsi troppi scrupoli, e che Padre Gabriel si era rifugiato nella propria chiesa lasciando morire i suoi fedeli.

Maggi spia la convrsazine

Maggie spia la conversazione tra Deanna e Gabriel

Ma la tranquillità di Alexandria viene messa a dura prova anche quando Carol scopre che Jessie viene picchiata da suo marito. Rick assume subito il ruolo del salvatore di turno, o almeno è quello che ci dobbiamo aspettare di vedere nelle prossime puntate, che vi ricordo sono solo due… ormai siamo agli sgoccioli!
A questo punto credo che la minaccia non sarà esterna, e che le ultime due puntate saranno incentrate sul futuro di Alexandria e su chi la governerà. Ed intanto il cast inizia ad alleggerirsi dopo le morti di Noah, che personalmente mi mancherà, e di Aiden, che invece non mi mancherà per nulla!
Inoltre rimane da vedere se Tara ce la farà.
Chi saranno i prossimi? Le ultime due puntate saranno in grado di rialzare il tiro? Per lo meno questa puntata ci ha regalato un po’ più di azione!

Ma basta parlare della puntata, lo so che ormai ciò che vi interessa sono i voti della settimana, quindi eccoli!

7 a  Eugene per aver superato la sua codardia ed per aver tentato di salvare sia Tara che gli altri anche tenendo (inutilmente) testa a Nicholas.

2 a Carol, per il modo in cui manipola Rick in merito alla questione di Jessie

8 alla scena in cui muore Noah: molto splatter!

2 a Nicolas e Gabriel che forse non sanno che è meglio essere amici della Grimes’ Family, sono curiosa di vedere cosa accadrà a Nicholas

Lunedì, come sempre su Fox, la penultima puntata di questa quinta stagione di The Walking Dead, e martedì il commento e la pagella settimanale!

Johanne Inglesi

Annunci

3 thoughts on “The Walking Dead: toh, guarda, gli zombie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...